Politica aziendale

1 La politica aziendale

La Direzione Aziendale della Società AREA srl intende promuovere la politica della qualità grazie all’impegno di tutti coloro che operano nell’azienda e per l’azienda al fine di ottenere un miglioramento della propria organizzazione, una riduzione dei costi ed una migliore immagine sul mercato alla ricerca della massima soddisfazione del cliente.

Inoltre considera come propria “mission” primaria la produzione di macchinari che permettano un importante risparmio energetico ed una riduzione dell’impatto ambientale anche in termini di quantità di materiali usato per l’imballaggio.

E’ necessario anche sottolineare la promozione della Salute e della Sicurezza sul lavoro come parte fondamentale per la prevenzione degli infortuni e la riduzione dei rischi e come parte integrante dei risultati aziendali.

Con l’introduzione di questo sistema di lavoro, la Direzione Aziendale intende definire i principi di azione e i risultati a cui tendere al fine di eliminare le non conformità, impegnando l’organizzazione ad individuare, valutare ed a tenere sotto controllo, nell’ambito delle attività svolte, le cause sulle quali si può esercitare un’influenza e, ove ciò non fosse possibile, tendere alla riduzione al minimo degli effetti, attivando azioni correttive. La Direzione Aziendale di AREA srl considera l’applicazione efficace del Sistema di Gestione una responsabilità dell’intera organizzazione e richiama tutto il personale di ogni livello e grado all’ottemperanza della propria Politica ed alla osservanza di quanto definito nel Sistema di Gestione, in considerazione, tra l’altro, che la QUALITÀ del prodotto, la SICUREZZA dei lavoratori e la tutela dell’AMBIENTE e della SALUTE della popolazione è ottenuta da chi esegue e non da chi controlla.

2 La politica per la qualità

Con l’applicazione di questo sistema di lavoro e considerando la costruzione di macchinari sicuri ed affidabili come obiettivo vincolante da raggiungere e garantire costantemente, la Direzione Aziendale definisce i seguenti principi della politica per la qualità che intende raggiungere:

  • ottenere le certificazioni UNI EN ISO 9001
  • osservare le leggi vigenti applicabili e soddisfare i requisiti sia impliciti che espressi nei contratti , per accrescere la soddisfazione del Cliente;
  • promuovere, in tutta l’organizzazione, la consapevolezza dell’importanza di soddisfare i requisiti del Sistema e accrescere le capacità e le motivazioni del personale al fine di garantire, per tutti i processi dell’organizzazione, prestazioni efficaci ed efficienti;
  • coinvolgere i fornitori chiamati ad operare per l’Azienda, a condividere gli stessi criteri di qualità definiti nella presente politica;
  • aumentare la competitività dell’Impresa riducendo i costi di esercizio, migliorando l’efficacia e l’efficienza dell’Organizzazione.

Per perseguire tali obiettivi la Direzione Aziendale si impegna a:

  • gestire, monitorare e modificare i processi di produzione, in funzione delle evoluzioni organizzative, tecnologiche, legislative e normative, aggiornando il Sistema di Gestione e garantendone la continua conformità ai requisiti normativi;
  • garantire la realizzazione di macchinari nei tempi stabiliti dal contratto e quando possibile accelerarne la consegna, ottimizzando i metodi realizzativi;
  •  attivare cicli di formazione/addestramento al personale (a tutti i livelli) sulla cultura della qualità e sulla salvaguardia dell’ambiente e della salute e sicurezza di tutte le parti interessate;
  • stimolare i Fornitori ad una corretta gestione della qualità, coinvolgendoli nell’identificazione e nell’analisi delle cause generatrici di non conformità e nell’individuazione di azioni/strumenti atti a prevenirle o limitarle, verificandone periodicamente l’attuazione ed analizzando con loro le risultanze.

3 La politica per la sicurezza

Con l’introduzione del predetto Sistema di Gestione e considerando la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori come un obiettivo imprescindibile da raggiungere e migliorare costantemente, la Direzione Aziendale definisce i seguenti principi della politica per la sicurezza che intende raggiungere:

  • agire nel rispetto di tutte le leggi e dei regolamenti vigenti, adottando tutte le misure di prevenzione necessarie alla salvaguardia della salute e della sicurezza dei lavoratori;
  • richiedere a tutti i dipendenti, ciascuno nell’ambito delle rispettive attribuzioni e competenze, di operare prendendosi cura della propria salute e sicurezza e di quella delle altre persone coinvolte;
  • coinvolgere le ditte terze chiamate ad operare per l’Azienda, a condividere gli stessi criteri per la tutela della salute e della sicurezza definiti nella presente politica.

Per perseguire tali obiettivi la Direzione Aziendale si impegna a:

  • promuovere l’informazione e la formazione a tutto il personale sulla salute e la sicurezza in relazione alle caratteristiche dei luoghi di lavoro, alle proprie attività ed alla presente politica, con lo scopo di coinvolgerli nella prevenzione e salvaguardia della salute e sicurezza loro e degli altri;
  • adottare dei criteri di valutazione dell’organizzazione che intervengano sui requisiti in materia di salute e sicurezza, ovvero la capacità dell’organizzazione ad autovalutarsi costantemente, applicando i requisiti di prevenzione;
  • coinvolgere le imprese esecutrici stimolandole ad una corretta gestione dei rischi, organizzando riunioni periodiche per identificare i rischi potenziali durante le attività costruttive ed individuare azioni/strumenti atti a prevenirli o limitarli, verificandone periodicamente l’attuazione ed analizzando con loro le risultanze.

4 La politica per l’ambiente

Con l’introduzione del predetto Sistema di Gestione e considerando la tutela e la salvaguardia dell’ambiente come un obiettivo imprescindibile da raggiungere e migliorare costantemente, la Direzione Aziendale definisce i seguenti principi della politica per l’ambiente che intende raggiungere:

  • assicurare il rispetto delle prescrizioni legali applicabili e delle altre prescrizioni che l’organizzazione sottoscrive e che riguardano gli aspetti ambientali dell’Azienda;
  • promuovere ad ogni livello della propria organizzazione, ciascuno nell’ambito delle rispettive attribuzioni e competenze, un senso di responsabilità verso la tutela dell’ambiente;
  • stimolare il proprio ufficio tecnico/ricerca e sviluppo a continuare nell’opera di progettazione di macchinari che riducano drasticamente l’uso di energia elettrica ed il consumo di materiali per l’imballaggio
  • coinvolgere le ditte terze chiamate ad operare per l’Azienda, a condividere gli stessi criteri per la tutela dell’ambiente definiti nella presente politica;

Per perseguire tali obiettivi la Direzione Aziendale di AREA srl  si impegna a:

  • promuovere l’informazione e la formazione a tutto il personale sull’ambiente in relazione alle proprie attività ed alla presente politica, con lo scopo di coinvolgerli nella prevenzione e salvaguardia dell’ambiente per loro e per gli altri;
  • progettare macchinai che utilizzino efficacemente le risorse naturali necessarie ai processi produttivi quali l’energia, promuovendo attività di riduzione dei consumi;
  • coinvolgere le imprese esecutrici stimolandole ad una corretta gestione degli aspetti, organizzando riunioni periodiche per identificare gli aspetti significativi e di potenziale impatto durante le attività costruttive ed individuare azioni/strumenti atti a prevenirli o limitarli, verificandone periodicamente l’attuazione ed analizzando con loro le risultanze.

Richiedi informazioni: